Ministero dell'Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare, Decreto 15 luglio 2016, n. 172 (norme tecniche, opere marittime e di dragaggio) | Ingegneri.info

Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare, Decreto 15 luglio 2016, n. 172 (norme tecniche, opere marittime e di dragaggio)

Regolamento recante la disciplina delle modalità e delle norme tecniche per le operazioni di dragaggio nei siti di interesse nazionale, ai sensi dell'articolo 5-bis, comma 6, della legge 28 gennaio 1994, n. 84. (16G00183) (G.U. Serie Generale n. 208 del 6-9-2016) note: Entrata in vigore del provvedimento: 21/09/2016

(Omissis)
Art. 6
Norme transitorie

1. Le caratterizzazioni dei fondali in aree diverse da quelle
portuali, e comunque interne alla perimetrazione dei siti di
interesse nazionale, realizzate con criteri analoghi a quelli
riportati nell’allegato A del decreto ministeriale 7 novembre 2008 e
verificate dall’ARPA territorialmente competente restano valide e
efficaci ai fini di cui all’articolo 2 purche’ realizzate prima della
data di entrata in vigore del presente decreto.
Il presente decreto, munito del sigillo dello Stato, sara’ inserito
nella Raccolta ufficiale degli atti normativi della Repubblica
italiana. E’ fatto obbligo a chiunque spetti di osservarlo e farlo
osservare.
(Omissis)
(Scaricare l’allegato)

Documento allegato

A questa pagina é allegato un file.

Scarica l file allegato
Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare, Decreto 15 luglio 2016, n. 172 (norme tecniche, opere marittime e di dragaggio)

Ingegneri.info