MINISTERO DELL'AMBIENTE E DELLA TUTELA DEL TERRITORIO E DEL MARE - DECRETO 27 aprile 2010 | Ingegneri.info

MINISTERO DELL’AMBIENTE E DELLA TUTELA DEL TERRITORIO E DEL MARE – DECRETO 27 aprile 2010

MINISTERO DELL'AMBIENTE E DELLA TUTELA DEL TERRITORIO E DEL MARE - DECRETO 27 aprile 2010 - Approvazione dello schema aggiornato relativo al VI Elenco ufficiale delle aree protette, ai sensi del combinato disposto dell'articolo 3, comma 4, lettera c), della legge 6 dicembre 1994, n. 394 e dall'articolo 7, comma 1, del decreto legislativo 28 agosto 1997, n. 281. (10A06507) (GU n. 125 del 31-5-2010 - Suppl. Ordinario n.115)

MINISTERO DELL’AMBIENTE E DELLA TUTELA DEL TERRITORIO E DEL MARE

DECRETO 27 aprile 2010

Approvazione dello schema aggiornato relativo al VI Elenco ufficiale
delle aree protette, ai sensi del combinato disposto dell’articolo 3,
comma 4, lettera c), della legge 6 dicembre 1994, n. 394 e
dall’articolo 7, comma 1, del decreto legislativo 28 agosto 1997, n.
281. (10A06507)

IL MINISTRO DELL’AMBIENTE
E DELLA TUTELA DEL TERRITORIO
E DEL MARE

Vista la legge 8 luglio 1986, n. 349, istitutiva del Ministero
dell’ambiente;
Vista la legge 6 dicembre 1991, n. 394, recante «Legge quadro sulle
aree protette», che all’art. 3, comma 4, lettera c), demanda al
Comitato per le aree naturali protette l’approvazione dell’Elenco
ufficiale delle aree protette;
Visto l’art. 35 del decreto legislativo 30 luglio 1999, n. 300 –
come modificato dall’art. 3 del decreto legislativo 6 dicembre 2002,
n. 287 – che ha istituito il Ministero dell’ambiente e della tutela
del territorio, trasferendo, tra l’altro, le funzioni ed i compiti
gia’ attribuiti al Ministero dell’ambiente;
Considerato che, per effetto dell’art. 1, comma 13-bis, del
decreto-legge 18 maggio 2006, n. 181, convertito nella legge 17
luglio 2006, n. 233, la denominazione: «Ministero dell’ambiente e
della tutela del territorio e del mare» sostituisce, ad ogni effetto
e ovunque presente, la denominazione «Ministero dell’ambiente e della
tutela del territorio»;
Considerato che il Comitato per le aree naturali protette, di cui
al citato art. 3 della richiamata legge 6 dicembre 1991, n. 394, e’
stato soppresso e le relative funzioni sono state trasferite alla
Conferenza Stato-Regioni ai sensi dell’art. 7, comma 1, del decreto
legislativo 28 agosto 1997, n. 281;
Visto l’art. 5, comma 2, della legge 6 dicembre 1991, n. 394,
recante «Legge quadro sulle aree protette» il quale stabilisce che il
Ministro dell’ambiente e della tutela del territorio e del mare
provvede a tenere aggiornato l’Elenco ufficiale delle aree protette;
Considerato che il Ministro dell’ambiente e della tutela del
territorio e del mare, con nota prot. n. GAB/2008/11034/B07 del 29
agosto 2008, ha trasmesso una prima proposta per il VI aggiornamento
dell’Elenco ufficiale delle aree protette, da sottoporre
all’approvazione della Conferenza Stato-Regioni presso la Presidenza
del Consiglio dei Ministri ai sensi della normativa richiamata in
epigrafe;
Considerato che il Ministero dell’ambiente e della tutela del
territorio e del mare con nota prot. n. 12562 del 10 giugno 2009 ha
trasmesso le modifiche effettuate per il VI aggiornamento dell’Elenco
ufficiale delle aree protette, alla Conferenza Stato-Regioni, in
esito alle riunioni tecniche tenutesi in data 2 ottobre 2008 e 28
gennaio 2009;
Considerato che il 17 novembre 2009 si e’ svolta una ulteriore
riunione tecnica presso la Presidenza del Consiglio dei Ministri
nella quale alcune Regioni hanno chiesto nuove rettifiche e
integrazioni al proposto VI aggiornamento dell’Elenco ufficiale delle
aree protette;
Vista l’ulteriore stesura del predetto VI aggiornamento dell’Elenco
ufficiale delle aree protette, formalizzato dal Ministero
dell’ambiente e della tutela del territorio e del mare, con nota
prot. n. DPN-2009-0025774 del 1° dicembre 2009, con la quale sono
state recepite le richieste delle Regioni ritenute accoglibili;
Considerato che in sede di Conferenza Stato-Regioni del 17 dicembre
2009 la Regione Lombardia ha richiesto di inserire la dicitura
«riserva naturale in parte integrale e in parte orientata» per quanto
riguarda la riserva naturale di Valsolda e di modificare l’errore
materiale relativo alla superficie del monumento naturale «Cascate
dell’acqua fraggia» inserendo il dato corretto di ha. 17,75;
Considerato che la Conferenza Stato-Regioni del 17 dicembre 2009
con repertorio atti n. 262/CSR, ha approvato il VI aggiornamento
dell’Elenco ufficiale delle aree protette con le modifiche al testo
richieste dalla Regione Lombardia e sopra richiamati;
Provveduto ad aggiornare il VI dell’Elenco ufficiale delle aree
protette con le modifiche richieste dalla Conferenza Stato-Regioni;

Decreta:

Art. 1

L’Elenco ufficiale delle aree protette e’ aggiornato, secondo lo
schema approvato, ai sensi del combinato disposto dell’art. 3, comma
4, lett. c), della legge 6 dicembre 1991, n. 394 e dell’art. 7, comma
1, del decreto legislativo 28 agosto 1997, n. 281, come riportato nel
VI aggiornamento allegato al presente decreto di cui costituisce
parte integrante.
Il presente decreto sara’ pubblicato nella Gazzetta Ufficiale della
Repubblica italiana.
Roma, 27 aprile 2010

Il Ministro: Prestigiacomo

Allegato

Parte di provvedimento in formato grafico

MINISTERO DELL’AMBIENTE E DELLA TUTELA DEL TERRITORIO E DEL MARE – DECRETO 27 aprile 2010

Ingegneri.info