Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, decreto 2 maggio 2017 (corsi, personale marittimo, navi, petroliere, antincendio) | Ingegneri.info

Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, decreto 2 maggio 2017 (corsi, personale marittimo, navi, petroliere, antincendio)

Istituzione dei corsi antincendio di base e antincendio avanzato per il personale marittimo inclusa l'organizzazione antincendio a bordo delle navi petroliere, chimichiere e gasiere. (17A03163) (G.U. Serie Generale n. 111 del 15-5-2017)

(Omissis)
Art. 1
Finalita’ e campo di applicazione

1. Il presente decreto disciplina l’addestramento antincendio di
base (Fire Prevention and fire fighting) e antincendio avanzato
(Advanced training in fire fighting) per il personale marittimo, in
conformita’ rispettivamente alla regola VI/1, paragrafo 1 e VI/3
dell’annesso alla Convenzione STCW’ 78 nella sua versione aggiornata
e alle corrispondenti sezioni A-VI/1.2.1.1.2 e A-VI/3 del codice
STCW, nonche’ l’organizzazione antincendio a bordo delle navi
petrolierie, chimichiere e gasiere in conformita’ rispettivamente
alla regola V/1-1.2 e V/1-2.2 dell’annesso alla Convenzione STCW’78
nella sua versione aggiornata e alle corrispondenti sezioni A-V/1-1.1
e A-V/1-2.1 del codice STCW.
2. Il personale destinato a prestare servizio a bordo di navi
soggette all’applicazione delle disposizioni della Convenzione
STCW’78 nella sua versione aggiornata, e comunque prima di essere
assegnato a qualsiasi funzione di servizio a bordo, riceve un
appropriato addestramento antincendio di base in conformita’ alle
norme di cui al comma 1.
3. I comandanti, gli ufficiali ed ogni altro marittimo designato a
dirigere le operazioni di lotta antincendio a bordo, dopo aver
conseguito l’attestato relativo al corso antincendio di base, devono
ricevere un addestramento antincendio avanzato, con particolare
riferimento all’organizzazione, alle modalita’ operative di
intervento, alla direzione delle squadre antincendio, e dimostrare di
aver acquisito le competenze, i compiti e le responsabilita’ elencate
nella colonna 1 della tabella A-VI/3 del codice STCW nella sua
versione aggiornata.
4. Per i comandanti, gli ufficiali ed ogni altro marittimo
destinati ad imbarcare a bordo di navi cisterna (petroliere,
chimichiere e gasiere), l’addestramento pratico navi cisterna di cui
all’allegato A1 integra la competenza antincendio prevista dai corsi
di addestramento di base per le navi petroliere, chimichiere e
gasiere.
(Omissis)
(Scaricare l’allegato)

Documento allegato

A questa pagina é allegato un file.

Scarica l file allegato
Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, decreto 2 maggio 2017 (corsi, personale marittimo, navi, petroliere, antincendio)

Ingegneri.info