MINISTERO DELLE POLITICHE AGRICOLE ALIMENTARI E FORESTALI - DECRETO 17 febbraio 2009 | Ingegneri.info

MINISTERO DELLE POLITICHE AGRICOLE ALIMENTARI E FORESTALI – DECRETO 17 febbraio 2009

MINISTERO DELLE POLITICHE AGRICOLE ALIMENTARI E FORESTALI - DECRETO 17 febbraio 2009 - Proroga delle disposizioni in materia di dichiarazione di raccolta delle uve e produzione di vino. (09A07332) (GU n. 148 del 29-6-2009 )

MINISTERO DELLE POLITICHE AGRICOLE ALIMENTARI E FORESTALI

DECRETO 17 febbraio 2009

Proroga delle disposizioni in materia di dichiarazione di raccolta
delle uve e produzione di vino. (09A07332)

IL MINISTRO DELLE POLITICHE AGRICOLE
ALIMENTARI E FORESTALI

Visto il regolamento (CE) n. 1282/2001 della Commissione, del 28
giugno 2001, recante modalita’ di applicazione del regolamento (CE)
n. 1493/1999 per quanto riguarda le informazioni per la conoscenza
dei prodotti e il controllo del mercato nel settore vitivinicolo e
recante modifica del regolamento (CE) n. 1623/2000, ed in particolare
l’art. 11, paragrafo 1, che stabilisce al 10 dicembre il termine
entro il quale devono essere presentate le dichiarazioni di cui agli
articoli 2 e 4 del medesimo regolamento;
Visto il regolamento (CE) n. 479/2008 del Consiglio, del 29 aprile
2008, relativo all’organizzazione comune del mercato vitivinicolo,
che modifica i regolamenti (CE) n. 1493/1999, (CE) n. 1782/2003, (CE)
n. 1290/2005 e (CE) n. 3/2008 e abroga i regolamenti (CEE) n. 2392/86
e (CE) n. 1493/1999, ed in particolare l’art. 111 che prevede
l’obbligo per i produttori di uve destinate alla vinificazione
nonche’ per i produttori di mosto e di vino di dichiarare ogni anno i
quantitativi dell’ultima vendemmia prodotti;
Visto il decreto del Ministro delle politiche agricole e forestali
8 ottobre 2004, pubblicato nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica
italiana n. 245 del 18 ottobre 2004, recante «Criteri di compilazione
e modalita’ di presentazione della dichiarazione di raccolta delle
uve e di produzione vinicola» ed in particolare l’art. 2, comma 4;
Considerata la richiesta, formulata dagli assessori regionali e
delle province autonome nel corso della riunione del Comitato tecnico
permanente di coordinamento in agricoltura del giorno 13 novembre
2008, di prevedere la proroga del termine di presentazione delle
dichiarazioni di produzione vino previsto dall’art. 2, comma 4 del
sopracitato decreto 8 ottobre 2004;
Visto il regolamento (CE) n. 23/2009 della Commissione, del 14
gennaio 2009, recante deroga al regolamento (CE) n. 1282/2001 per
quanto riguarda la data limite per la presentazione delle
dichiarazioni di raccolto e di produzione per la campagna 2008/2009;
Ritenuto di avvalersi della possibilita’ di rinviare il termine di
cui trattasi al 15 gennaio 2009, come previsto dall’art. 1 del
sopracitato regolamento (CE) n. 23/2009;

Decreta:

Art. 1.

1. Il termine di cui all’art. 2, comma 4, del decreto del Ministro
delle politiche agricole e forestali 8 ottobre 2004, citato in
premessa, e’ differito, per la campagna 2008/2009, al 15 gennaio
2009.

Art. 2.

1. Il presente decreto si applica a decorrere dal 10 dicembre 2008.
Il presente decreto sara’ inviato alla Corte dei conti per la
registrazione e pubblicato nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica
italiana.
Roma, 17 febbraio 2009
Il Ministro : Zaia

Registrato alla Corte dei conti l’8 aprile 2009
Ufficio di controllo atti Ministeri delle attivita’ produttive,
registro n. 1, foglio n. 242

MINISTERO DELLE POLITICHE AGRICOLE ALIMENTARI E FORESTALI – DECRETO 17 febbraio 2009

Ingegneri.info