MINISTERO DELLE POLITICHE AGRICOLE ALIMENTARI E FORESTALI - DECRETO 29 luglio 2009 | Ingegneri.info

MINISTERO DELLE POLITICHE AGRICOLE ALIMENTARI E FORESTALI – DECRETO 29 luglio 2009

MINISTERO DELLE POLITICHE AGRICOLE ALIMENTARI E FORESTALI - DECRETO 29 luglio 2009 - Modifica al decreto ministeriale 8 agosto 2008 per quanto riguarda l'applicazione della misura della riconversione e ristrutturazione dei vigneti. (09A11502) (GU n. 230 del 3-10-2009 )

MINISTERO DELLE POLITICHE AGRICOLE ALIMENTARI E FORESTALI

DECRETO 29 luglio 2009

Modifica al decreto ministeriale 8 agosto 2008 per quanto riguarda
l’applicazione della misura della riconversione e ristrutturazione
dei vigneti. (09A11502)

IL MINISTRO DELLE POLITICHE AGRICOLE
ALIMENTARI E FORESTALI

Vista la legge 5 giugno 2003, n. 131, contenente «Disposizioni per
l’adeguamento dell’ordinamento della Repubblica alla legge
costituzionale 18 ottobre 2001, n. 3»;
Visto il decreto legislativo 4 giugno 1997, n. 143, istitutivo del
Ministero per le politiche agricole;
Visto il decreto legislativo 30 luglio 1999, n. 300, recante
riforma dell’organizzazione del Governo a norma dell’art. 11 della
legge 15 marzo 1997, n. 59 e successive modifiche e integrazioni;
Visto il decreto-legge 18 maggio 2006, n. 181, convertito, con
modificazioni, nella legge 17 luglio 2006, n. 233, ed in particolare
il comma 23 dell’art. 1;
Visto il decreto-legge 16 maggio 2008, n. 85, recante disposizioni
urgenti per l’adeguamento delle strutture di Governo in applicazione
dell’art. 1, commi 376 e 377, della legge 24 dicembre 2007, n. 244,
convertito, con modificazioni, nella legge 14 luglio 2008, n.121;
Visto il decreto del Presidente della Repubblica 9 gennaio 2008, n.
18, recante Regolamento di riorganizzazione del Ministero delle
politiche agricole alimentari e forestali;
Visto il regolamento (CE) n. 1782/2003 del Consiglio del 29
settembre 2003, che stabilisce norme comuni relative ai regimi di
sostegno diretto nell’ambito della politica agricola comune e
istituisce taluni regimi di sostegno a favore degli agricoltori e che
modifica i regolamenti (CEE) n. 2019/93, (CE) n. 1452/2001, (CE) n.
1453/2001, (CE) n. 1454/2001, (CE) n. 1868/94, (CE) n. 1251/1999,
(CE) n. 1254/1999, (CE) n. 1673/2000, (CEE) n. 2358/71 e (CE) n.
2529/2001;
Visto il regolamento (CE) n. 479/2008 del Consiglio, del 29 aprile
2008, relativo all’organizzazione comune del mercato vitivinicolo,
che modifica i regolamenti (CE) n. 1493/1999, n. 1782/2003, (CE) n.
1290/2005 e (CE) n. 3/2008 e abroga i regolamenti (CEE) n. 2392/86 e
(CE) n. 1493/1999;
Visto il regolamento (CE) n. 555/2008 della Commissione, del 28
giugno 2008, recante modalita’ di applicazione del regolamento (CE)
n. 479/2008 del Consiglio relativo all’organizzazione comune del
mercato vitivinicolo, in ordine ai programmi di sostegno, agli scambi
con i Paesi terzi, al potenziale produttivo e ai controlli nel
settore vitivinicolo;
Visto il decreto ministeriale 26 luglio 2000, pubblicato nella
Gazzetta Ufficiale n. 220 del 20 settembre 2000, relativo ai termini
e le modalita’ per la dichiarazione delle superfici vitate;
Ritenuta la necessita’ di attuare le disposizioni comunitarie
previste nei precitati regolamenti (CE) n. 479/2008 e (CE) n.
555/2008 per quanto riguarda la misura della riconversione e
ristrutturazione dei vigneti;
Visto il decreto 8 agosto 2008 pubblicato nella Gazzetta Ufficiale
della Repubblica Italiana n. 223 del 23 settembre 2008 concernente le
disposizioni nazionali di attuazione del regolamenti CE n. 479/2008
del Consiglio e n. 555/2008 della Commissione per quanto riguarda
l’applicazione della misura della riconversione e ristrutturazione
dei vigneti;
Ritenuta la necessita’ di effettuare alcune modifiche al citato
decreto ministeriale 8 agosto 2008 per adeguare il medesimo
provvedimento alla scheda misura C allegata al programma nazionale di
sostegno presentato alla Commissione UE;
Acquisita l’intesa della Conferenza permanente per i rapporti tra
lo Stato, le regioni e le province autonome di Trento e Bolzano,
espressa nella seduta del 29 luglio 2009;

Decreta:

Art. 1.

Il comma 2 dell’art. 1 del decreto ministeriale 8 agosto 2008
citato nelle premesse e’ sostituito dal seguente:
«2. Le regioni e le province autonome di Trento e Bolzano, ad
eccezione della regione Liguria che ha inserito la misura nell’ambito
del Piano di sviluppo rurale, adottano le determinazioni per
applicare la misura della riconversione e ristrutturazione dei
vigneti. A tal fine compilano e trasmettono al Ministero delle
politiche agricole alimentari e forestali – Dipartimento delle
politiche europee e internazionali – Direzione generale per
l’attuazione delle politiche comunitarie e internazionali di mercato
– ATPO II, di seguito denominato «Ministero», e ad Agea coordinamento
le schede allegate n. 1 e n. 2 a decorrere dalla data di adozione del
presente decreto».

Art. 2.

1. Il comma 5 dell’art. 8 del decreto ministeriale 8 agosto 2008 e’
sostituito dal seguente comma:
«5. A decorrere dalla campagna 2009/2010 l’importo medio del
sostegno ammissibile per ettaro in ciascuna regione o provincia
autonoma non puo’ superare i 9.500 euro ad ettaro. Nelle regioni di
convergenza, l’ importo medio e’ pari a 10.400 euro ad ettaro».
Il presente decreto entra in vigore il giorno stesso della sua
pubblicazione nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana.
Roma, 29 luglio 2009
Il Ministro: Zaia

Registrato alla Corte dei conti il 21 agosto 2009
Ufficio di controllo atti Ministeri delle attivita’ produttive,
registro n. 3, foglio n. 169

MINISTERO DELLE POLITICHE AGRICOLE ALIMENTARI E FORESTALI – DECRETO 29 luglio 2009

Ingegneri.info