MINISTERO DELLE POLITICHE AGRICOLE ALIMENTARI E FORESTALI - DECRETO 3 Luglio 2007 | Ingegneri.info

MINISTERO DELLE POLITICHE AGRICOLE ALIMENTARI E FORESTALI – DECRETO 3 Luglio 2007

MINISTERO DELLE POLITICHE AGRICOLE ALIMENTARI E FORESTALI - DECRETO 3 Luglio 2007 - Modifica al decreto 1° agosto 2003 relativo a criteri, modalita' e procedure per l'attuazione dei contratti di filiera. (GU n. 170 del 24-7-2007 )

MINISTERO DELLE POLITICHE AGRICOLE ALIMENTARI E FORESTALI

DECRETO 3 Luglio 2007

Modifica al decreto 1° agosto 2003 relativo a criteri, modalita’ e
procedure per l’attuazione dei contratti di filiera.

IL MINISTRO DELLE POLITICHE AGRICOLE
ALIMENTARI E FORESTALI

Visto il decreto del Ministro delle politiche agricole e forestali
del 1° agosto 2003, relativo a criteri, modalita’ e procedure per
l’attuazione dei contratti di filiera, pubblicato nella Gazzetta
Ufficiale del 29 settembre 2003, n. 226, e successive modificazioni;
Visto il decreto del Ministro delle politiche agricole e forestali
del 20 marzo 2006, n. 169, recante disposizioni per l’attuazione dei
contratti di filiera, pubblicato nella Gazzetta Ufficiale del 12
aprile 2006;
Vista la circolare del Ministro delle politiche agricole e
forestali del 2 dicembre 2003, recante attuazione del decreto del
Ministro delle politiche agricole e forestali 1° agosto 2003,
pubblicata nella Gazzetta Ufficiale dell’8 gennaio 2004, n. 3, e
successive modificazioni;
Vista la delibera CIPE del 9 maggio 2003, n. 16, concernente
l’allocazione delle risorse per interventi nelle aree sottoutilizzate
triennio 2003-2005 (articolo 60 e 61 della legge n. 289 del
27 dicembre 2002) che al punto 1 assegna 100 milioni di euro ai
contratti di filiera e distretti agroalimentari, pubblicata nella
Gazzetta Ufficiale n. 156 dell’8 luglio 2003;
Vista la delibera CIPE del 27 maggio 2005, n. 34, concernente la
ripartizione generale delle risorse per interventi nella aree
sottoutilizzate – quadriennio 2005-2008 – che al punto 1 assegna 100
milioni di euro ai contratti di filiera e distretti agroalimentari,
pubblicata nella Gazzetta Ufficiale n. 235 dell’8 ottobre 2005;
Considerato che il CIPE con le delibera n. 36/05, n. 37/05, n.
38/05, n. 40/05, n. 41/05, n. 80/05 aggiornata dalla delibera n.
27/06, n. 122/05, n. 123/05, n. 124/05, n. 125/05, n. 23/06, n.
24/06, n. 25/06, ha approvato tredici contratti di filiera con un
onere a carico dei fondi assegnati dalle citate delibere CIPE pari ad
euro 129.677.404,46;
Considerato che il regime di aiuti relativo ai contratti di filiera
n. 381/2003, approvato con decisione della Commissione europea n. C
(2003) 4105 fin dell’11 novembre 2003, dovra’ essere modificato entro
il 31 dicembre 2007, in base a quanto previsto dagli orientamenti
comunitari in materia di aiuti di Stato nel settore agricolo e
forestale 2007-2013;
Considerato che, rispetto agli originari stanziamenti assegnati per
l’attuazione dei contratti di filiera e distretti agroalimentari
dalle citate delibere CIPE, sono disponibili risorse finanziarie pari
a 50,9 milioni di euro, di cui solo 4,2 per contributi in conto
capitale e 46,7 per contributi in conto finanziamento, oltre alle
ulteriori risorse finanziarie che potrebbero rendersi disponibili
dalla approvazione dei progetti esecutivi dei citati contratti di
filiera gia’ approvati dal CIPE;
Ritenuto di dare corso all’attivazione di nuovi contratti di
filiera compatibilmente con le risorse finanziarie disponibili;
Acquisito il parere della Conferenza per i rapporti tra lo Stato,
le regioni e le province autonome di Trento e Bolzano nella seduta
del 14 giugno 2006, repertorio atti n. 127/CSR;
Decreta:

Articolo unico

1. Al decreto del Ministro delle politiche agricole e forestali
1° agosto 2003 pubblicato nella Gazzetta Ufficiale del 29 settembre
2003 e successive modificazioni, sono apportate le seguenti
modifiche:
a) all’art. 4, comma 2, lettera a), la parola: “pari” e’
sostituita dalla seguente: “fino”;
b) all’art. 4, comma 2, lettera b), la parola: “pari” e
sostituita dalla seguente: “almeno del”;
c) all’art. 4, comma 2, lettera c), le parole: “verra’ erogato
totalmente” sono sostituite dalle seguenti: “potra’ essere erogato in
tutto o in parte”;
d) all’art. 7, comma 3, le parole: “entro novanta giorni” sono
sostituite dalle seguenti: “entro trenta giorni”.
Il presente decreto sara’ inviato al competente organo di controllo
per la registrazione.
Roma, 3 luglio 2007
Il Ministro: De Castro
Registrato alla Corte dei conti il 16 luglio 2007
Ufficio di controllo atti Ministeri delle attivita’ produttive,
registro n. 3, foglio n. 273

MINISTERO DELLE POLITICHE AGRICOLE ALIMENTARI E FORESTALI – DECRETO 3 Luglio 2007

Ingegneri.info