MINISTERO DELL'ECONOMIA E DELLE FINANZE - DECRETO 13 Giugno 2007 | Ingegneri.info

MINISTERO DELL’ECONOMIA E DELLE FINANZE – DECRETO 13 Giugno 2007

MINISTERO DELL'ECONOMIA E DELLE FINANZE - DECRETO 13 Giugno 2007 - Rideterminazione dell'importo delle spese di notifica della cartella di pagamento dovute dal debitore iscritto a ruolo all'agente della riscossione. (GU n. 165 del 18-7-2007 )

MINISTERO DELL’ECONOMIA E DELLE FINANZE

DECRETO 13 Giugno 2007

Rideterminazione dell’importo delle spese di notifica della cartella
di pagamento dovute dal debitore iscritto a ruolo all’agente della
riscossione.

IL CAPO DEL DIPARTIMENTO
per le politiche fiscali

Visto l’art. 17, comma 7-ter, del decreto legislativo 13 aprile
1999, n. 112, che fissa in lire seimila, pari ad euro 3,10, le spese
di notifica della cartella di pagamento a carico del debitore e
stabilisce che tale importo puo’ essere aggiornato con decreto del
Ministero delle finanze;
Visto l’art. 10, comma 2, della legge 3 agosto 1999, n. 265, ai
sensi del quale la somma spettante al comune per ogni singolo atto
notificato e’ determinata con decreto dei Ministri del tesoro, del
bilancio e della programmazione economica, dell’interno e delle
finanze;
Visto il decreto del Ministro dell’economia e delle finanze, di
concerto con il Ministro dell’interno, del 3 ottobre 2006, che, a
decorrere dal 1° aprile 2006, determina in euro 5,88 il compenso
spettante per la notifica degli atti delle pubbliche amministrazioni
da parte dei messi comunali;
Considerato che il compenso spettante per le attivita’ di notifica
degli atti delle pubbliche amministrazioni, rideterminato nella
misura di euro 5,88 con il citato decreto, appare congruo anche per
la copertura dei costi derivanti dall’attivita’ di notifica delle
cartelle di pagamento effettuata dagli agenti della riscossione;
Visto l’art. 23 del decreto legislativo 30 luglio 1999, n. 300, ai
sensi del quale sono state trasferite al Ministero dell’economia e
delle finanze, tra le altre, le funzioni statali del cessato
Ministero delle finanze non attribuite alle agenzie fiscali;
Decreta:

Art. 1.
Importo spese di notifica

1. E’ rideterminato in euro 5,88 l’importo delle spese di notifica
della cartella di pagamento dovute dal debitore iscritto a ruolo
all’agente della riscossione.
Il presente decreto sara’ pubblicato nella Gazzetta Ufficiale della
Repubblica italiana.
Roma, 13 giugno 2007
Il capo del dipartimento: Carotti
.sp, Registrato alla Corte dei conti il 27 giugno 2007
Ufficio di controllo atti Ministeri economico-finanziari, registro n.
4 Economia e finanze, foglio n. 157

MINISTERO DELL’ECONOMIA E DELLE FINANZE – DECRETO 13 Giugno 2007

Ingegneri.info