MINISTERO DELL'ECONOMIA E DELLE FINANZE - DECRETO 15 ottobre 2008 | Ingegneri.info

MINISTERO DELL’ECONOMIA E DELLE FINANZE – DECRETO 15 ottobre 2008

MINISTERO DELL'ECONOMIA E DELLE FINANZE - DECRETO 15 ottobre 2008 - Modalita' di versamento dei proventi derivanti dalla vendita presso il mercato regolamentato di aliquote del prodotto di giacimenti di gas naturale dovute allo Stato. (GU n. 287 del 9-12-2008 )

MINISTERO DELL’ECONOMIA E DELLE FINANZE

DECRETO 15 ottobre 2008

Modalita’ di versamento dei proventi derivanti dalla vendita presso
il mercato regolamentato di aliquote del prodotto di giacimenti di
gas naturale dovute allo Stato.

IL MINISTRO DELL’ECONOMIA
E DELLE FINANZE

di concerto con

IL MINISTRO
DELLO SVILUPPO ECONOMICO

Visto il decreto legislativo 25 novembre 1996, n. 625, ed in
particolare le norme che disciplinano le aliquote di prodotto della
coltivazione, come modificate dall’art. 1, commi 93, 94 e 95 della
legge 23 agosto 2004, n. 239;
Visto l’art. 11, comma 1, del decreto-legge 31 gennaio 2007, n. 7,
pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. 26 del 1° febbraio 2007,
convertito, con modificazioni, dalla legge 2 aprile 2007, n. 40, che
stabilisce che con decreto del Ministro dell’economia e delle
finanze, di concerto con il Ministro dello sviluppo economico, sono
disciplinate le modalita’ di versamento delle relative entrate al
bilancio dello Stato derivanti dai proventi con cui le aliquote del
prodotto della coltivazione di giacimenti di gas dovute allo Stato, a
decorrere da quelle dovute per l’anno 2006, sono cedute dai titolari
delle concessioni di coltivazione presso il mercato regolamentato
delle capacita’ secondo le modalita’ di cui al decreto del Ministro
dello sviluppo economico 12 luglio 2007 ed alle disposizioni
contenute nella delibera dell’Autorita’ per l’energia elettrica e il
gas del 17 dicembre 2007, n. 326/07;
Vista la legge 24 dicembre 2007, n. 245, pubblicata nel supplemento
ordinario n. 286/L della Gazzetta Ufficiale n. 300 del 28 dicembre
2007, recante il bilancio di previsione dello Stato per l’anno
finanziario 2008 e bilancio pluriennale per il triennio 2008-2010;
Visto il decreto del Ministro dello sviluppo economico 12 luglio
2007, pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. 176 del 31 luglio 2007,
recante modalita’ di cessione presso il mercato regolamentato di
aliquote del prodotto di giacimenti di gas naturale dovute allo
Stato;
Vista la delibera dell’Autorita’ per l’energia elettrica e il gas
17 dicembre 2007, n. 326, recante disposizioni in materia di
modalita’ economiche di offerta presso il mercato regolamentato delle
capacita’ e del gas di aliquote del prodotto di giacimenti di gas
naturale dovute allo Stato per l’anno 2006, ai sensi del decreto dei
Ministro dello sviluppo economico 12 luglio 2007;
Visto il decreto del Ministro dell’economia e delle finanze recante
ripartizione in capitoli delle unita’ previsionali di base relative
al bilancio di previsione dello Stato per l’anno finanziario 2008,
pubblicato nel supplemento ordinario n. 288 alla Gazzetta Ufficiale
n. 302 del 31 dicembre 2007;
Considerato che alla data del 18 gennaio 2008 sono state esperite
le procedure d’asta per la cessione al mercato regolamentato delle
aliquote di prodotto della coltivazione di giacimenti di gas naturale
nell’anno 2006;
Decreta:

Art. 1.

Modalita’ di versamento dei proventi derivanti dalla vendita presso
il mercato regolamentato di aliquote del prodotto di giacimenti di
gas naturale dovute allo Stato

1. I proventi derivanti dalla vendita presso il mercato
regolamentato di aliquote del prodotto di giacimenti di gas naturale
dovute allo Stato, sono versati dal titolare delle relative
concessioni di coltivazione alla Tesoreria centrale dello Stato entro
i trenta giorni successivi alla data della procedura concorsuale ad
evidenza pubblica con la quale e’ stabilita la loro assegnazione.
2. In prima applicazione del presente decreto i proventi di cui al
comma 1 derivanti dalla vendita effettuata il 18 gennaio 2008 sono
versati entro dieci giorni dalla data di pubblicazione nella Gazzetta
Ufficiale del presente decreto. Le aliquote non offerte, valorizzate
secondo le modalita’ di cui all’art. 19, comma 5-bis, lettera b), del
decreto legislativo 25 novembre 1996, n. 625, sono versate entro la
stessa data computando anche gli interessi legali applicabili dal 1°
giugno 2007.
3. Alla data indicata nell’art. 1, comma 5, del decreto
ministeriale 12 luglio 2007 citato nelle premesse, il titolare
provvede al versamento alla Tesoreria centrale dello Stato del valore
delle quote di gas invendute, secondo le disposizioni di cui al
medesimo comma.
4. Il versamento e’ effettuato nel capitolo 2604 dello stato di
previsione dell’entrata (tabella n. 1) dell’unita’ previsionale di
base 2.1.3.2 (proventi del demanio) per l’anno finanziario 2008,
individuata nell’allegato alla legge 24 dicembre 2007, n. 245, citata
nelle premesse.
5. I versamenti delle somme da corrispondere allo Stato delle
aliquote di prodotto della coltivazione per gli anni successivi sono
effettuati con le stesse modalita’ di cui ai commi precedenti. Il
Ministero dell’economia e delle finanze con apposito comunicato da
pubblicare nel sito internet, informa gli operatori e il Ministero
dello sviluppo economico sulle variazioni dei riferimenti del
capitolo e dell’unita’ previsionale di base relativi all’entrata.

Art. 2.

Pubblicazione ed entrata in vigore

1. Il presente decreto e’ trasmesso ai competenti organi di
controllo, produce effetti dalla data di pubblicazione nella Gazzetta
Ufficiale della Repubblica italiana, ed e’ reso disponibile nei siti
internet del Ministero dell’economia e delle finanze e del Ministero
dello sviluppo economico.
Roma, 15 ottobre 2008

Il Ministro dell’economia
e delle finanze
Tremonti

Il Ministro
dello sviluppo economico
Scajola

Registrato alla Corte dei conti il 18 novembre 2008
Ufficio di controllo Ministeri economico-finanziari, registro n. 5
Economia e finanze, foglio n. 83

MINISTERO DELL’ECONOMIA E DELLE FINANZE – DECRETO 15 ottobre 2008

Ingegneri.info