MINISTERO DELL'INTERNO - DECRETO 31 marzo 2010 | Ingegneri.info

MINISTERO DELL’INTERNO – DECRETO 31 marzo 2010

MINISTERO DELL'INTERNO - DECRETO 31 marzo 2010 - Modifiche all'articolo 8 del decreto del Ministro dell'interno 6 ottobre 2009, concernente la determinazione dei requisiti per l'iscrizione nell'elenco prefettizio del personale addetto ai servizi di controllo delle attivita' di intrattenimento e di spettacolo in luoghi aperti al pubblico o in pubblici esercizi, le modalita' per la selezione e la formazione del personale, gli ambiti applicativi e il relativo impiego, di cui ai commi da 7 a 13 dell'articolo 3 della legge 15 luglio 2009, n. 94. (10A04278) (GU n. 78 del 3-4-2010 )

MINISTERO DELL’INTERNO

DECRETO 31 marzo 2010

Modifiche all’articolo 8 del decreto del Ministro dell’interno 6
ottobre 2009, concernente la determinazione dei requisiti per
l’iscrizione nell’elenco prefettizio del personale addetto ai servizi
di controllo delle attivita’ di intrattenimento e di spettacolo in
luoghi aperti al pubblico o in pubblici esercizi, le modalita’ per la
selezione e la formazione del personale, gli ambiti applicativi e il
relativo impiego, di cui ai commi da 7 a 13 dell’articolo 3 della
legge 15 luglio 2009, n. 94. (10A04278)

IL MINISTRO DELL’INTERNO

Vista la legge 1° aprile 1981, n. 121;
Visto il regio decreto 18 giugno 1931, n. 773, e successive
modifiche e integrazioni;
Visto il regio decreto 6 maggio 1940, n. 635, e successive
modifiche e integrazioni;
Visto l’art. 3 della legge n. 94 del 15 luglio 2009 recante
«Disposizioni in materia di sicurezza pubblica» e, in particolare, i
commi dal 7 al 13 che autorizzano e disciplinano l’impiego di
personale addetto ai servizi di controllo delle attivita’ di
intrattenimento e di spettacolo in luoghi aperti al pubblico o in
pubblici esercizi anche a tutela dell’incolumita’ dei presenti;
Visto il decreto del Ministro dell’interno del 6 ottobre 2009, di
attuazione del predetto art. 3 della citata legge n. 94/2009,
pubblicato nella Gazzetta Ufficiale del 9 ottobre 2009, n. 235,
recante «Determinazione dei requisiti per l’iscrizione nell’elenco
prefettizio del personale addetto ai servizi di controllo delle
attivita’ di intrattenimento e di spettacolo in luoghi aperti al
pubblico o in pubblici esercizi, le modalita’ per la selezione e la
formazione del personale, gli ambiti applicativi e il relativo
impiego, di cui ai commi da 7 a 13 dell’art. 3 della legge 15 luglio
2009, n. 94»;
Ritenuto opportuno, sulla base delle esigenze prospettate dai
rappresentanti delle regioni, di prorogare l’applicazione delle
disposizioni transitorie, al fine di consentire alle regioni stesse
di dare avvio ai corsi di formazione, previsti dall’art. 3 del
decreto del Ministro dell’interno del 6 ottobre 2009, ed al personale
addetto alle attivita’ di controllo di completare il percorso
formativo necessario all’iscrizione nell’elenco prefettizio;

Decreta:

Art. 1

Modifiche all’art. 8 del decreto del Ministro dell’interno 6 ottobre
2009

1. Al decreto del Ministro dell’interno 6 ottobre 2009 sono
apportate le seguenti modificazioni:
a) all’art. 8, comma 1, ultimo periodo, le parole: «per un
periodo non superiore a sei mesi dalla data del presente decreto»
sono sostituite con le seguenti: «fino al 31 dicembre 2010».
Roma, 31 marzo 2010

Il Ministro: Maroni
Registrato alla Corte dei conti il 1° aprile 2010
Ministeri istituzionali – Interno, registro n. 3, foglio n. 206

MINISTERO DELL’INTERNO – DECRETO 31 marzo 2010

Ingegneri.info