MINISTERO DELL'INTERNO - DECRETO 8 giugno 2009 | Ingegneri.info

MINISTERO DELL’INTERNO – DECRETO 8 giugno 2009

MINISTERO DELL'INTERNO - DECRETO 8 giugno 2009 - Criteri e modalita' per la erogazione del primo rimborso ai comuni, anno 2009, dell'ICI sull'abitazione principale. (09A06794) (GU n. 135 del 13-6-2009 )

MINISTERO DELL’INTERNO

DECRETO 8 giugno 2009

Criteri e modalita’ per la erogazione del primo rimborso ai comuni,
anno 2009, dell’ICI sull’abitazione principale. (09A06794)

IL MINISTRO DELL’INTERNO

Visto l’art. 1, comma 1, del decreto-legge 27 maggio 2008, n. 93,
convertito, con modificazioni, nella legge 24 luglio 2008, n. 126, in
base al quale, a decorrere dal 2008, e’ esclusa dall’imposta comunale
sugli immobili l’unita’ immobiliare adibita ad abitazione principale
del soggetto passivo;
Visto l’art. 1, comma 4, del citato decreto-legge n. 93/2008, nella
parte in cui prevede che in sede di Conferenza Stato-citta’ ed
autonomie locali sono stabiliti, entro sessanta giorni dalla data di
entrata in vigore del decreto medesimo, criteri e modalita’ per la
erogazione del rimborso ai comuni che il Ministro dell’interno
provvede ad attuare con proprio decreto;
Vista l’intesa sancita nella seduta del 3 giugno 2009 della
Conferenza Stato-citta’ ed autonomie locali;
Visti i dati finanziari, relativi al gettito riscosso dai comuni
per l’anno 2007 a titolo di ICI per gli immobili adibiti ad
abitazione principale, contenuti nei certificati di cui al decreto
ministeriale 15 febbraio 2008;
Decreta:

Art. 1.

1. Entro il 15 giugno 2009, sono erogati ai comuni rimborsi in
misura pari al 50% dell’importo attestato con i certificati resi in
base al decreto ministeriale 15 febbraio 2008, quale gettito riscosso
a titolo di ICI per gli immobili adibiti ad abitazione principale per
l’anno 2007.
2. I rimborsi di cui al comma 1 costituiscono anticipazione, per
l’anno 2009, della compensazione per i minori introiti correlati
all’esclusione dall’ICI dell’unita’ immobiliare adibita ad abitazione
principale.
3. Per i comuni i quali, in base alla propria autonomia
regolamentare, abbiano escluso, per il solo anno 2007, l’applicazione
dell’ICI per gli immobili adibiti ad abitazione principale, il
rimborso a titolo di anticipazione per l’anno 2009 viene erogato in
misura pari al 50% dell’importo certificato quale minore introito per
l’anno 2008 in base al decreto del Ministero dell’interno del 1°
aprile 2009, purche’ la certificazione sia gia’ acquisita dal
Ministero dell’interno, all’atto del pagamento.

Art. 2.

Le somme da rimborsare, a titolo di anticipazione per l’anno 2009,
ai comuni ricadenti nella regione Valle d’Aosta, nelle province
autonome di Trento e di Bolzano e nella regione Friuli
Venezia-Giulia, sono assegnate alle regioni per la successiva
attribuzione, nel rispetto degli statuti speciali e delle relative
norme di attuazione, ai comuni compresi nei loro territori.
Il presente decreto sara’ pubblicato nella Gazzetta Ufficiale della
Repubblica italiana.
Roma, 8 giugno 2009

Il Ministro : Maroni

MINISTERO DELL’INTERNO – DECRETO 8 giugno 2009

Ingegneri.info