MINISTERO DELLO SVILUPPO ECONOMICO - DECRETO 27 marzo 2008 | Ingegneri.info

MINISTERO DELLO SVILUPPO ECONOMICO – DECRETO 27 marzo 2008

MINISTERO DELLO SVILUPPO ECONOMICO - DECRETO 27 marzo 2008 - Elenco delle aree ammesse agli aiuti di Stato a finalita' regionale per il periodo 2007-2013. (GU n. 93 del 19-4-2008 - Suppl. Ordinario n.99)

MINISTERO DELLO SVILUPPO ECONOMICO

DECRETO 27 marzo 2008

Elenco delle aree ammesse agli aiuti di Stato a finalita’ regionale
per il periodo 2007-2013.

IL MINISTRO DELLO SVILUPPO ECONOMICO
Visto il decreto legislativo 31 marzo 1998, n. 123, recante
disposizioni per la razionalizzazione degli interventi di sostegno
pubblico alle imprese, a norma dell’art. 4, comma 4, lettera c),
della legge 15 marzo 1997, n. 59;
Visti gli orientamenti in materia di aiuti di Stato a finalita’
regionale 2007-2013 della Commissione 2006/C 54/08, pubblicati nella
Gazzetta Ufficiale dell’Unione europea C 54 del 4 marzo 2006;
Vista la decisione della Commissione europea C(2007)5618 def. del
28 novembre 2007, in corso di pubblicazione nella Gazzetta Ufficiale
dell’Unione europea, con cui e’ stato approvato l’aiuto di Stato
N 324/2007 riguardante la carta degli aiuti di Stato a finalita’
regionale per l’Italia 2007/13, nella quale sono definite le aree
ammesse a beneficiare delle deroghe ai sensi dell’art. 87,
paragrafo 3, lettere a) e c) del trattato CE, e quindi le regioni
ammissibili alla concessione di aiuti alle imprese, nonche’ i
massimali d’intensita’ degli aiuti all’investimento iniziale;
Visto il proprio decreto 7 dicembre 2007, pubblicato nel
supplemento ordinario n. 279 alla Gazzetta Ufficiale della Repubblica
italiana n. 296 del 21 dicembre 2007, recante l’elenco delle aree
ammesse agli aiuti di Stato a finalita’ regionale per il periodo
2007-2013;
Vista la lettera della Direzione generale per le politiche dei
fondi strutturali comunitari del Dipartimento per le politiche di
sviluppo e di coesione del Ministero dello sviluppo economico, in
data 7 febbraio 2008, con la quale e’ stata richiesta la correzione
di alcuni errori materiali contenuti nella decisione sopra citata, in
particolare nell’allegato riguardante l’elenco delle aree
svantaggiate in soppressione graduale (nota a pie’ di pagina n. 20,
ed eliminazione dall’elenco di alcune duplicazioni di sezioni di
censimento dei comuni di Borgofranco d’Ivrea (Torino), Gissi e
Lanciano (Chieti), gia’ ammesse alla deroga ai sensi dell’art. 87,
paragrafo 3, lettera c) del trattato CE per l’intero periodo);
Vista la lettera della Commissione europea C(2008)893 def. del
12 marzo 2008 con cui e’ stata trasmessa la decisione adottata dalla
stessa Commissione nella versione corrigendum C(2007)5618 def. cor.
del 28 novembre 2007, contenente le correzioni richieste;
Ravvisata l’opportunita’ di ripubblicare nella Gazzetta Ufficiale
della Repubblica italiana l’elenco delle aree svantaggiate dianzi
indicate ammesse agli aiuti a finalita’ regionale per il periodo
2007-2013 nella versione corretta, al fine di favorirne la massima
diffusione possibile tra le imprese e gli altri soggetti pubblici e
privati interessati;
Decreta:
Art. 1.
1. L’elenco delle aree svantaggiate, di cui alle deroghe previste
dall’art. 87, paragrafo 3, lettere a) e c) del trattato CE, ammesse
agli aiuti di Stato a finalita’ regionale per il periodo 2007-2013,
incluse le aree a soppressione graduale fino al 2008, allegato al
citato decreto ministeriale 7 dicembre 2007, e’ sostituito, per le
motivazioni indicate nelle premesse, dall’elenco riportato
nell’allegato al presente decreto.
Il presente decreto sara’ pubblicato nella Gazzetta Ufficiale
della Repubblica italiana.
Roma, 27 marzo 2008
Il Ministro: Bersani

Allegato

—-> Vedere allegato da pag. 6 a pag. 33

MINISTERO DELLO SVILUPPO ECONOMICO – DECRETO 27 marzo 2008

Ingegneri.info