MINISTERO DELLO SVILUPPO ECONOMICO - DECRETO 27 Novembre 2007 | Ingegneri.info

MINISTERO DELLO SVILUPPO ECONOMICO – DECRETO 27 Novembre 2007

MINISTERO DELLO SVILUPPO ECONOMICO - DECRETO 27 Novembre 2007 - Integrazioni e modifiche al decreto 15 gennaio 2007, recante approvazione dell'elenco degli esplosivi, degli accessori detonanti e dei mezzi di accensione riconosciuti idonei all'impiego nelle attivita' estrattive, per l'anno 2007. (GU n. 289 del 13-12-2007 )

MINISTERO DELLO SVILUPPO ECONOMICO

DECRETO 27 Novembre 2007

Integrazioni e modifiche al decreto 15 gennaio 2007, recante
approvazione dell’elenco degli esplosivi, degli accessori detonanti e
dei mezzi di accensione riconosciuti idonei all’impiego nelle
attivita’ estrattive, per l’anno 2007.

IL DIRETTORE GENERALE
per l’energia e le risorse minerarie

Visto il decreto del Presidente della Repubblica 9 aprile 1959, n.
128, recante norme di polizia delle miniere e delle cave; e in
particolare il titolo VIII – Esplosivi, articoli da 297 a 303;
Visto il decreto del Ministro dell’industria, del commercio e
dell’artigianato 21 aprile 1979, recante norme per il rilascio
dell’idoneita’ di prodotti esplodenti ed accessori di tiro
all’impiego estrattivo, ai sensi dell’art. 687 del decreto del
Presidente della Repubblica 9 aprile 1959, n. 128, modificato con
decreti ministeriali 21 febbraio 1996 e 23 giugno 1997;
Vista la legge 12 dicembre 2002, n. 273, recante misure per
favorire l’iniziativa privata e lo sviluppo della concorrenza, e in
particolare l’art. 32, comma 1 ai sensi del quale l’iscrizione
all’elenco dei prodotti esplodenti riconosciuti idonei all’impiego
nelle attivita’ estrattive avviene a seguito del versamento di un
canone annuo;
Visto il decreto direttoriale 15 gennaio 2007, pubblicato nel
supplemento ordinario n. 29 della Gazzetta Ufficiale della Repubblica
italiana n. 28 del 3 febbraio 2007, recante approvazione dell’elenco
degli esplosivi, degli accessori detonanti e dei mezzi di accensione
riconosciuti idonei all’impiego nelle attivita’ estrattive, per
l’anno 2007 (di seguito: decreto direttoriale 15 gennaio 2007);
Visti i decreti direttoriali 13 marzo 2007, 12 aprile 2007 e
3 settembre 2007 di integrazioni e modifiche al decreto direttoriale
15 gennaio 2007, pubblicati rispettivamente nella Gazzetta Ufficiale
della Repubblica italiana n. 71 del 26 marzo 2007, n. 95 del
24 aprile 2007 e n. 213 del 13 settembre 2007;
1. Vista l’istanza del 1° settembre 2006, con la quale la societa’
SEI S.p.a. chiede il riconoscimento di idoneita’ all’impiego nelle
attivita’ estrattive dell’esploditore denominato “Schaffler 861”
prodotto dalla societa’ VSV-Engineering di Vienna, Austria;
Considerato che dalle verifiche effettuate sull’esploditore in
questione presso il laboratorio dell’ufficio sicurezza mineraria
della direzione generale per l’energia e le risorse minerarie non
sono emersi motivi ostativi al rilascio dell’idoneita’ all’impiego
nelle attivita’ estrattive;
Visto il versamento di 50,00 euro sul capitolo 3592, art. 17, del
bilancio di entrata del Ministero dello sviluppo economico,
effettuato dalla societa’ SEI presso la Tesoreria provinciale dello
Stato di Brescia in data 18 ottobre 2007 per l’iscrizione all’elenco
dei prodotti esplodenti riconosciuti idonei per l’impiego nelle
attivita’ estrattive per l’anno 2007 dell’esploditore sopra
descritto;
2. Vista l’istanza del 15 ottobre 2007 con la quale la societa’
Vano Sud S.r.l. chiede il riconoscimento di idoneita’ all’impiego
nelle attivita’ estrattive degli esplosivi da mina denominati
“Geostak g 7.5 b” e “Geostak g 10 b” prodotti dalla medesima societa’
nel proprio stabilimento di San Vittore del Lazio (Frosinone);
Visto che la societa’ Vano Sud ha trasmesso, per detti prodotti, la
documentazione attestante l’avvenuta esecuzione delle prove da parte
dell’organismo notificato francese INERIS all’atto dell’esame CE del
tipo previsto dalla direttiva comunitaria 93/15/CEE;
Visto che le prove effettuate dal suddetto organismo notificato e
documentate dalla societa’ Vano Sud sono valutate adeguate a
verificare la conformita’ degli esplosivi in questione ai requisiti
di cui all’art. 4 del citato decreto ministeriale 21 aprile 1979, per
la rispettiva sottoclasse di appartenenza;
Visto il versamento di 100,00 euro sul capitolo 3592, art. 17, del
bilancio di entrata del Ministero dello sviluppo economico,
effettuato dalla societa’ Vano Sud presso la Tesoreria provinciale
dello Stato di Frosinone in data 12 novembre 2007 per l’iscrizione
all’elenco dei prodotti esplodenti riconosciuti idonei per l’impiego
nelle attivita’ estrattive per l’anno 2007 degli esplosivi sopra
descritti;
3. Vista l’istanza ricevuta in data 23 ottobre 2007 con la quale la
societa’ Halliburton Italiana S.p.a. chiede il riconoscimento di
idoneita’ all’impiego nelle attivita’ estrattive di 10 cariche cave
di cui alla tabella 3 (che dispongono tutte di marchio CE), da
impiegare nelle operazioni di messa in produzione di pozzi
petroliferi in Italia;
Visto che la societa’ Halliburton ha trasmesso, per detti prodotti,
la documentazione attestante l’avvenuta esecuzione delle prove da
parte dell’organismo notificato inglese ENB all’atto dell’esame CE
del tipo previsto dalla direttiva comunitaria 93/15/CEE;
Considerato che tale documentazione attesta la conformita’ dei
prodotti esplodenti in questione ai requisiti previsti dal citato
decreto del Ministero dell’industria, del commercio e
dell’artigianato 21 aprile 1979, per la rispettiva sottoclasse di
appartenenza;
Visto il versamento di 500,00 euro sul capitolo 3592, art. 17, del
bilancio di entrata del Ministero dello sviluppo economico,
effettuato dalla societa’ Halliburton presso la Tesoreria provinciale
dello Stato di Chieti in data 12 novembre 2007 per l’iscrizione
all’elenco dei prodotti esplodenti riconosciuti idonei per l’impiego
nelle attivita’ estrattive per l’anno 2007 dei prodotti di cui alla
tabella 3;
Ritenuta opportuna l’emanazione di un provvedimento che integri e
modifichi il decreto direttoriale 15 gennaio 2007 e successive
modifiche ed integrazioni;

Decreta:

Art. 1.
Prodotti intestati alla SEI S.p.a.

1. L’esploditore “Schaffler 861”, prodotto dalla societa’
VSV-Engineering di Vienna, Austria (cui e’ assegnato il codice: VSV)
ed intestato alla societa’ SEI S.p.a. (codice societa’: SEI), e’
riconosciuto idoneo all’impiego nelle attivita’ estrattive.
2. L’esploditore di cui al comma 1 e’ iscritto nell’elenco dei
prodotti esplodenti riconosciuti idonei all’impiego nelle attivita’
estrattive nella sezione 3ª, classe E, sottoclasse a. Allo stesso e’
attribuito il seguente codice del Ministero dello sviluppo economico:

Tabella 1

=====================================================================
| | Produttore/Importatore Rappresentante
Denominazione|Codice MAP| autorizzato
=====================================================================
Schaffler 861|3Ea 0031 |VSV (import. SEI)

Art. 2.

Prodotti intestati alla Vano Sud S.r.l.

1. Gli esplosivi da mina “Geostak g 7.5 b” e “Geostak g 10 b”,
prodotti dalla societa’ Vano Sud S.r.l. (codice societa’: VAS) nel
proprio stabilimento di San Vittore del Lazio (Frosinone), sono
riconosciuti idonei all’impiego nelle attivita’ estrattive.
2. Gli esplosivi di cui al comma 1 sono iscritti nell’elenco dei
prodotti esplodenti riconosciuti idonei all’impiego nelle attivita’
estrattive nella sezione 1ª, classe A, sottoclasse a. Agli stessi
sono attribuiti i seguenti codici del Ministero dello sviluppo
economico:

Tabella 2

=====================================================================
| | Produttore/Importatore Rappresentante
Denominazione |Codice MAP| autorizzato
=====================================================================
Geostak g 7.5 b|1Aa 2211 |VAS
———————————————————————
Geostak g 10 b |1Aa 2212 |VAS

Art. 3.
Prodotti intestati alla Halliburton Italiana S.p.a.

1. I prodotti esplodenti di cui alla tabella 3, fabbricati dalla
societa’ Halliburton Energy Services, Jet Research Center – Alvarado,
Texas, U.S.A. (codice societa’: HJT) ed intestati alla societa’
Halliburton Italiana S.p.a. (codice societa’: HAL), sono riconosciuti
idonei all’impiego nelle attivita’ estrattive.
2. I prodotti di cui al comma 1 sono iscritti nell’elenco dei
prodotti esplodenti riconosciuti idonei all’impiego nelle attivita’
estrattive nella sezione 1ª, classe A, sottoclasse a. Agli stessi
sono attribuiti i seguenti codici del Ministero dello sviluppo
economico:

Tabella 3

=====================================================================
| | Produttore/Importatore
Denominazione |Codice MAP| Rappresentante autorizzato
=====================================================================
CHARGE TUBING PUNCH | |
1-9/16}HMX HEAVY WALL | |
100000139 |1Aa 4353 |HJT (import. HAL)
———————————————————————
CHARGE 2 INCH MILLENIUM HMX | |
101208224 |1Aa 4354 |HJT (import. HAL)
———————————————————————
CHARGE 3.38-IN 6 SPF | |
MILLENIUM SDP HMX 101233819 |1Aa 4355 |HJT (import. HAL)
——————————-…

[Continua nel file zip allegato]

MINISTERO DELLO SVILUPPO ECONOMICO – DECRETO 27 Novembre 2007

Ingegneri.info