MINISTERO PER I BENI E LE ATTIVITA' CULTURALI - DECRETO 17 novembre 2009 | Ingegneri.info

MINISTERO PER I BENI E LE ATTIVITA’ CULTURALI – DECRETO 17 novembre 2009

MINISTERO PER I BENI E LE ATTIVITA' CULTURALI - DECRETO 17 novembre 2009 - Tabella delle istituzioni culturali ammesse al contributo ordinario dello Stato, ai sensi dell'articolo 1, della legge 17 ottobre 1996, n. 534, per il triennio 2009-2011. (09A14913) (GU n. 294 del 18-12-2009 )

MINISTERO PER I BENI E LE ATTIVITA’ CULTURALI

DECRETO 17 novembre 2009

Tabella delle istituzioni culturali ammesse al contributo ordinario
dello Stato, ai sensi dell’articolo 1, della legge 17 ottobre 1996,
n. 534, per il triennio 2009-2011. (09A14913)

IL MINISTRO PER I BENI
E LE ATTIVITA’ CULTURALI

di concerto con

IL MINISTRO DELL’ECONOMIA
E DELLE FINANZE

Visto il decreto legislativo 20 ottobre 1998, n. 368 «Istituzione
del Ministero per i beni e le attivita’ culturali» e successive
modificazioni;
Visto il decreto legislativo 22 gennaio 2004, n. 42 «Codice dei
beni culturali e del paesaggio, ai sensi dell’art. 10 della legge 6
luglio 2002, n. 137» e successive modificazioni;
Visto il decreto del Presidente della Repubblica 2 luglio 2009, n.
91 «Regolamento recante modifiche ai decreti presidenziali di
riorganizzazione del Ministero e di organizzazione degli uffici di
diretta collaborazione del Ministro per i beni e le attivita’
culturali»;
Vista la legge 17 ottobre 1996, n. 534 «Nuove norme per
l’erogazione di contributi statali alle istituzioni culturali»;
Vista la circolare n. 16 del 4 febbraio 2002, pubblicata nella
Gazzetta Ufficiale n. 33 dell’8 febbraio 2002, «Norme per
l’ammissione ai contributi statali previsti dalla legge 17 ottobre
1996, n. 534, recante – Nuove norme per l’erogazione di contributi
statali alle istituzioni culturali»;
Vista la legge 22 dicembre 2008, n. 203 «Disposizioni per la
formazione del bilancio annuale e pluriennale dello Stato (legge
finanziaria 2009)»;
Visto il decreto del Ministero dell’economia e delle finanze 30
dicembre 2008 «Ripartizione in capitoli delle unita’ previsionali di
base relative al bilancio di previsione dello Stato per l’anno
finanziario 2009» che assegna al capitolo 3671 la somma di
€ 6.448.753,00;
Considerato che, a seguito di accantonamenti per complessivi
€ 17.606,00 disposti dal Ministero dell’economia e delle finanze in
conto di competenza e cassa, lo stanziamento del citato capitolo 3671
e’ ridotto ad € 6.431.147,00;
Considerato che si e’ ritenuto di destinare, sullo stanziamento del
capitolo 3671, la somma di € 5.104.356,41 per contributi alle
istituzioni di cui all’art. 1, legge n. 534/1996;
Visto il decreto ministeriale 5 marzo 2009, relativo
all’approvazione del programma dei progetti da liquidare sui fondi
del capitolo 1321, con il quale viene assegnata alla Direzione
generale per le biblioteche, gli Istituti culturali ed il diritto
d’autore la somma di € 4.556.708,73;
Visto il decreto del direttore generale delle biblioteche, gli
Istituti culturali ed il diritto d’autore del 24 settembre 2009, con
il quale e’ stata destinata la quota parte della predetta somma pari
ad € 1.422.817,98 per la realizzazione di progetti degli istituti
culturali di cui all’art. 1, legge n. 534/1996;
Visto il decreto del direttore generale delle biblioteche, gli
Istituti culturali ed il diritto d’autore del 28 settembre 2009
recante la ripartizione della suddetta somma di € 1.422.817,98;
Acquisito il parere del Comitato tecnico scientifico per gli
istituti culturali, espresso in data 27 maggio 2009;
Acquisiti i pareri favorevoli delle competenti Commissioni
parlamentari espressi in data 29 e 30 luglio 2009;

Decreta:

Art. 1

E’ emanata, per il triennio 2009-2011, la tabella delle istituzioni
culturali ammesse al contributo ordinario annuale dello Stato, il cui
elenco costituisce parte integrante del presente decreto.
Il contributo previsto per la Giunta centrale per gli studi storici
e per le deputazioni di Storia Patria sara’ annualmente ripartito
secondo le proposte formulate dalla Giunta medesima.
L’importo stabilito per il corrente anno finanziario pari ad
€ 5.104.356,41 da imputare sul capitolo 3671, spettante alle
istituzioni inserite nella tabella 2009-2011, potra’ subire
variazioni a seguito delle successive disposizioni legislative.
Il presente decreto sara’ pubblicato nella Gazzetta Ufficiale della
Repubblica italiana.
Roma, 17 novembre 2009

Il Ministro per i beni
e le attivita’ culturali
Bondi
Il Ministro dell’economia
e delle finanze
Tremonti

Allegato

Parte di provvedimento in formato grafico

MINISTERO PER I BENI E LE ATTIVITA’ CULTURALI – DECRETO 17 novembre 2009

Ingegneri.info