ORDINANZA DEL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI 13 ottobre 2005 | Ingegneri.info

ORDINANZA DEL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI 13 ottobre 2005

ORDINANZA DEL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI 13 ottobre 2005 - Disposizioni urgenti di protezione civile in materia di norme tecniche per le costruzioni in zona sismica. (Ordinanza n. 3467). (GU n. 245 del 20-10-2005)

ORDINANZA DEL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI 13 ottobre 2005

Disposizioni urgenti di protezione civile in materia di norme
tecniche per le costruzioni in zona sismica. (Ordinanza n. 3467).

IL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO DEL MINISTRI

Visto l’art. 5, commi 2 e 3 della legge 24 febbraio 1992, n. 225;
Visto l’art. 107 del decreto legislativo 31 marzo 1998, n. 112;
Visto il decreto-legge 7 settembre 2001, n. 343, convertito, con
modificazioni, dalla legge 9 novembre 2001, n. 401;
Visto il decreto-legge 31 maggio 2005, n. 90, recante disposizioni
urgenti di protezione civile;
Vista l’ordinanza del Presidente del Consiglio dei Ministri n. 3274
del 20 marzo 2003, e successive modificazioni, con la quale sono
state, tra l’altro, dettate le normative tecniche per le costruzioni
in zona sismica, prevedendone, per un periodo di diciotto mesi, la
possibilita’ di applicazione in alternativa alla normativa precedente
sulla medesima materia, nonche’ le successive ordinanze del
Presidente del Consiglio dei Ministri n. 3316, del 2 ottobre 2003, n.
3431, del 3 maggio 2005 e n. 3452, del 1° agosto 2005, con le quali
sono state apportate modifiche ed integrazioni alla predetta
ordinanza n. 3274/2003;
Visto il decreto del Ministro delle infrastrutture e dei trasporti,
di concerto con il Ministero dell’interno e con il Capo del
Dipartimento della protezione civile, del 14 settembre 2005, recante
approvazione delle «Norme tecniche per le costruzioni», pubblicato
nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana n. 222, del
23 settembre 2005, supplemento ordinario n. 159, nel quale si dispone
che le medesime norme tecniche entreranno in vigore nei trenta giorni
successivi alla pubblicazione del citato provvedimento nella Gazzetta
Ufficiale della Repubblica italiana;
Considerato, altresi’, che la disciplina inerente alle norme
tecniche per le costruzioni in zona sismica prevista dall’ordinanza
del Presidente del Consiglio dei Ministri n. 3274/2003 e successive
modificazioni ed integrazioni, permarra’ in vigore fino all’8 ottobre
2005;
Ritenuto che, decorrendo l’entrata in vigore del predetto decreto
dal 23 ottobre 2005 e cessando, alla data dell’8 ottobre 2005, la
vigenza dell’ordinanza sopra citata, si determina una lacuna
giuridica nella disciplina delle norme tecniche per le costruzioni;
Ritenuto, quindi, necessario prorogare il termine di vigenza
dell’ordinanza del Presidente del Consiglio dei Ministri n.
3274/2003;
Su proposta del Capo del Dipartimento della protezione civile della
Presidenza del Consiglio dei Ministri;
Dispone:
Art. 1.
1. Il termine di cui all’art. 2, comma 2, dell’ordinanza del
Presidente del Consiglio dei Ministri n. 3274 del 20 marzo 2003, gia’
prolungato con l’art. 6, comma 1, dell’ordinanza di protezione civile
n. 3379 del 5 novembre 2004, con l’art. 2, comma 1, dell’ordinanza
del Presidente del Consiglio dei Ministri n. 3431, del 3 maggio 2005,
e successivamente con l’art. 6, dell’ordinanza del Presidente del
Consiglio dei Ministri n. 3452, del 1° agosto 2005 e’ prorogato fino
al 23 ottobre 2005 data di entrata in vigore del decreto in premessa
indicato.
La presente ordinanza sara’ pubblicata nella Gazzetta Ufficiale
della Repubblica italiana.

Roma, 13 ottobre 2005

Il Presidente: Berlusconi

ORDINANZA DEL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI 13 ottobre 2005

Ingegneri.info