Industria 4.0, ecco il bando per i Competence Center | Ingegneri.info

Industria 4.0, ecco il bando per i Competence Center

Piano Nazionale Industria 4.0: scade il 30 aprile 2018 il bando per i centri di competenza ad alta specializzazione

image_pdf

E’ online il bando per la presentazione di progetti per la costituzione di Centri di competenza ad alta specializzazione previsti dal Piano nazionale Industria 4.0.
Uno strumento strategico nel supporto alle imprese – spiega il Ministro allo Sviluppo economico Carlo Calenda – per affrontare le sfide della quarta rivoluzione industriale“.
Valorizzare le competenze di Università ed industria con l’obiettivo di facilitare il trasferimento tecnologico verso le imprese italiane questo è lo scopo dell’istituzione dei Competence Center futuri poli di eccellenza del nostro Paese.
I Competence Center sono poli di innovazione costituiti nella forma di partenariato pubblico-privato da almeno un organismo di ricerca e da una o più imprese.
I Centri di competenza hanno come finalità l’orientamento e la formazione delle imprese, in particolare Pmi e l’attuazione di progetti di innovazione, ricerca industriale e sviluppo sperimentale in ambito 4.0.
Il bando è uno strumento strategico nel supporto alle imprese ed ha l’obiettivo di promuovere la costituzione e di definire le condizioni, i criteri e le modalità di finanziamento dei Competence Center nel limite di 40 milioni di euro per il biennio 2017/2018.

Centro di competenza ad alta specializzazione: caratteristiche e programma di attività
I Centro di competenza ad alta specializzazione dovranno prevede un programma di attività con l’erogazione dei seguenti servizi:

  • orientamento alle imprese con strumenti volti a valutare la loro maturità digitale e tecnologica con l’utilizzo di Digital Innovation Hub;
  • formazione alle imprese per promuovere e diffondere le competenze in ambito Industria 4.0;
  • attuazione di progetti di innovazione, ricerca industriale e sviluppo sperimentale;

Modalità di partecipazione
La domanda di partecipazione e i relativi allegati, cinque con precisione, dovranno essere inviati dal soggetto proponente al Ministero dello Sviluppo Economico, mediante pec all’indirizzo [email protected] dal giorno 1 febbraio 2018 fino alle ore 24.00 del giorno 30 aprile 2018.
Successivamente verrà stilata una graduatoria formata in ordine decrescente in ragione del punteggio attribuito a ciascuna domanda sulla base dei criteri stabiliti dal bando quali caratteristiche tecniche e solidità economico finanziaria del soggetto proponente in ragione dei partner che concorrono a formarlo e qualità del programma di attività, assegnando a tali criteri un punteggio da 0 a 10.

I benefici concessi
I benefici sono concessi sia nella fase di costituzione ed avviamento dei Competence Center che nella fase di sviluppo dei progetti di ricerca ed innovazione.
Nella costituzione e avviamento dell’attività del centro di competenza i benefici sono concessi nella misura del 50 per cento delle spese sostenute, per un importo complessivo non superiore a euro 7.500.000 per ciascun centro di competenza. Sono ammesse le spese per l’acquisizione di attrezzature, gli impianti e i macchinari, nonché componenti hardware e software funzionali alla realizzazione del programma di attività, il personale dipendente del soggetto proponente, licenze e diritti relativi all’utilizzo di titoli della proprietà intellettuale, i servizi di consulenza specialistica e tecnologica.
Saranno inoltre finanziate i corsi di formazione sulle tecnologie e le applicazioni in ambito Industria 4.0 e le attività di marketing del centro di competenza volta a promuovere la partecipazione di nuove imprese o organismi di ricerca ed aumentare la visibilità del centro.
Nella fase di sviluppo di progetti di innovazione, ricerca industriale e sviluppo sperimentale presentati dalle imprese nell’ambito del programma di attività del centro di competenza i benefici sono concessi nella misura del 50 per cento delle spese sostenute per un importo massimo non superiore a euro 200.000 per ciascun progetto.

Copyright © - Riproduzione riservata
L'autore
Industria 4.0, ecco il bando per i Competence Center Ingegneri.info