Verifica funzionalità della rotatoria con il metodo SETRA | Ingegneri.info

Verifica funzionalità della rotatoria con il metodo SETRA

Si applica il metodo SETRA (Francia 1987) atto a fornire il valore della capacità e il livello di servizio dei vari bracci afferenti la rotatoria. Sia la capacità che i flussi sono misurati in autovetture equivalenti per ora (eph). Per la trasformazione dei flussi di veicoli diversi dalle autovetture si adottano coefficienti di conversione del tipo:

Categoria
Autore Sergio Gobbo

Scarica il file



Potrebbero interessarti
Verifica funzionalità della rotatoria con il metodo SETRA

Ingegneri.info