I Congresso Internazionale Concrete 2009 | Ingegneri.info

I Congresso Internazionale Concrete 2009

wpid-1025_calcestruzzo.jpg
image_pdf

Chiude il ciclo di seminari didattici dedicati a Termoli all’Arte del fabbricare, il Primo  Congresso Internazionale su “Evoluzione tecnologica del calcestruzzo:  tradizione, attualità, innovazione”. Si terrà presso la sede di Termoli nei giorni 19-20-21 febbraio,  organizzato dall’Università degli Studi del Molise, l’Università della Repubblica dell’Uruguay e l’Istituto Torroja. 

 

La progettazione del sistema costruttivo in conglomerato cementizio armato, con specifico riguardo per i particolari costruttivi e il mix-design, si è sviluppata in un periodo temporale ormai secolare vedendo un quadro critico quasi esclusivamente indirizzato ai caratteri espressivi degli edifici. Il materiale ha espresso, bensì, proprietà chimico – tecnologiche, di progetto tecnologico-edilizio, di tecnica di cantiere, di progetto strutturale e sismico e di ingegneria per la prevenzione incendi che devono essere ancora analizzate diffusamente in maniera altrettanto critica per una lettura, maggiormente legata a tali principi evolutivi, che porti, inoltre, alla valorizzazione di opere edili e di ingegneria civile poco conosciute come i progettisti.

 

Allo stesso modo, occorre riflettere sulle possibilità di una fase evolutiva del progetto del sistema costruttivo a telaio, in senso complessivo, rafforzata dalla sinergia tra la ricerca ingegneristico- tecnologica e le case produttrici che conduca sempre più alla realizzazione di elementi di fabbrica e conglomerati fortemente innovativi per opere tese alla più qualificata progettazione sia di particolari costruttivi che di miscele alla luce di un secolo di costruito che mostra una crisi di durabilità con conseguenze sulla manutenzione programmata.

 

Tali considerazioni implicano, necessariamente, anche riflessioni sulle metodologie da adottare, in funzione della disponibilità di nuovi materiali e di tecniche diagnostiche, per il recupero edilizio, il restauro ed il consolidamento anche in funzione della forte presenza di costruzioni abusive che ha condotto all’alterazione forzata del territorio con implicazioni sulla sicurezza sia costruttiva che delle vie di fuga in caso di calamità.

 

Il congresso si svilupperà secondo le seguenti sessioni:
LA TECNOLOGIA
Storia della scienza e della tecnica costruttiva nell’ingegneria edile e nell’ingegneria civile, Particolari costruttivi, Connessioni ed interazioni con materiali diversi, Mix-design, Calcestruzzi speciali ed innovativi, La resistenza al fuoco, Opere.

 

LA PRODUZIONE EDILIZIA
Manutenzione programmata, Tecniche di cantiere.

 

LA STRUTTURA
Evoluzione dei metodi e delle teorie di calcolo, Sismica, Particolari costruttivi in zona sismica.

 

IL MATERIALE ED IL RECUPERO
Tecnologia e chimica applicata, Diagnostica, Tecniche di intervento per la conservazione, Interventi.

 

IL MATERIALE E LE TECNICHE NELL’ARCHEOLOGIA
Testimonianze di uso del conglomerato nella storia antica, Il materiale e le tecniche per il restauro in archeologia, Interventi.

Il programma dell’evento comprende anche una visita all’area Archeologica di Altilia e alla Fonderia di Agnone.

 

Per l’Ateneo molisano e la Facoltà di Ingegneria, il Convegno rappresenta anche un importante momento di confronto internazionale, che vede accademici ed esperti provenienti da diversi Atenei italiani e spagnoli.

http://serviziweb.unimol.it

Copyright © - Riproduzione riservata
I Congresso Internazionale Concrete 2009 Ingegneri.info