NTC: calcolo sismico con rigidezze integre o fessurate? E quanto fessurate? | Ingegneri.info

NTC: calcolo sismico con rigidezze integre o fessurate? E quanto fessurate?

wpid-116_onyty.jpg
image_pdf

A cura del Dott. Ing. Salvatore Palermo, responsabile del progetto NTCalc (www.novaingegneria.it)

La norma europea (EC8) e quella Italiana (NTC D.M. 14.01.08), per il progetto di strutture sottoposte all’azione sismica, forniscono pochi riferimenti su quali rigidezze assumere in relazione alla fessurazione del calcestruzzo. In quest’articolo vengono presentati molti risultati presenti nella letteratura tecnica e nei codici internazionali, con la finalità di fornire un contributo in sede progettuale.

Indice

  1. L’influenza della rigidezza in un calcolo sismico
  2. Stato normativo europeo e italiano
  3. Risultati dalla letteratura tecnica
  4. Le norme internazionali
  5. Quanti modelli adottare?
  6. Conclusioni
  7. Bibliografia

 


 

 clicca qui per scaricare il Dossier (229 KB)

Copyright © - Riproduzione riservata
NTC: calcolo sismico con rigidezze integre o fessurate? E quanto fessurate? Ingegneri.info